Torta di pesche con amaretti

  • Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    55 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Torta di pesche con amaretti

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Torta di pesche con amaretti

    La trovi anche su:

    Il classico abbinamento pesche e amaretti è il cuore goloso di questa torta estiva profumatissima, facile da fare, con frutta fresca di stagione e mandorle. Senza burro e senza grassi aggiunti! Guarda la ricetta step by step.

    Sbuccia le pesche. Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, tuffa 1 kg di pesche, spegni e lasciale riposare per 1 minuto. Sgocciolale e passale sotto un getto di acqua fredda corrente. Lasciale raffreddare bene, poi elimina la pelle. Versa 100 g di mandorle nel recipiente del mixer con 1 cucchiaio di zucchero, tritale grossolanamente e trasferisci il composto in una ciotola; disponi nel mixer 100 g di amaretti secchi spezzettati e tritali finemente.

    Prepara l'impasto. Sguscia le uova e dividi i tuorli dagli albumi. Monta i primi con lo zucchero rimasto e la scorza grattugiata del limone, finché saranno spumosi. Unisci la farina setacciata con il lievito, poi incorpora gli amaretti tritati. Monta a neve con la frusta elettrica gli albumi con 1 pizzico di sale e aggiungili al composto, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.

    Completa la torta alle pesche. Versa il composto preparato nello stampo foderato con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata. Taglia le pesche a fettine e disponile sulla superficie della torta, in senso circolare, facendole affondare e aggiungendo più strati.

    Cuoci la torta di pesche. Spolverizza la superficie con le mandorle tritate e cuoci la torta in forno già caldo a 180° C per circa 45 minuti. Servi la torta di pesche con amaretti tiepida o fredda.

    Riproduzione riservata