Idee in cucina

Torta di cachi

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta di cachi


    invia tramite email stampa la lista

    Soffice e deliziosa, nutriente ma leggera (perché preparata senza né burro né olio) la torta di cachi è perfetta per una colazione sana come per la merenda dei bambini.

    In commercio trovi 2 diverse varietà di cachi: quello dalla polpa morbida e gelatinosa, che è il più diffuso, e i cachi mela, che sono invece più sodi (ma non adatti per questa ricetta). Entrambi i tipi di cachi sono ricchi di vitamine, soprattutto A e B, di zuccheri e proteine vegetali. Quando li acquisti, sceglili senza ammaccature o macchie. Consuma i kaki solo quando raggiungono la completa maturazione, altrimenti “legano” in bocca!

    Preparazione

    1) Sbucciate 3 cachi maturi, tagliateli a piccoli pezzetti, eliminando i filamenti e metteteli in una terrina con 1 cucchiaio di cacao amaro e 2 cucchiai di rhum. Lavorate 2 tuorli d'uovo con 75 g di zucchero semolato finché diventeranno spumosi, quindi aggiungete 1 bustina di lievito, 50 g di fecola di patate, 150 g di farina e un pizzico di sale.

    2) Lavorate bene l'impasto e aggiungetevi qualche cucchiaio di latte, quanto ne basterà per ottenere un composto non troppo denso. Incorporatevi i cachi scolati dal rhum e 1 albume montato a neve fermissima.

    3) Bagnate o ungete uno stampo a cerniera, polverizzatelo di zucchero, rovesciatevi il composto ai cachi e mettete in forno caldo a 220° C per 25-30 minuti. La torta di cachi dovrà rimanere molto morbida. A piacere, una volta sformata e fatta raffreddare, decoratela con una spolverata di zucchero al velo.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata