Torrone nocciolato

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torrone nocciolato


    invia tramite email stampa la lista

    Il torrone nocciolato è una variante più facile da preparare, ma ugualmente sfiziosa, della ricetta classica. E si scioglie letteralmete in bocca! A Napoli la tradizione vuole che questa golosità sia conosciuta in realtà come torrone dei morti, un dolce a base di cioccolato e nocciole preparato in occasione di Ognissanti e per il 2 novembre.

    1) Fate sciogliere su fuoco medio 2 cucchiai di zucchero in un tegamino con un cucchiaino di acqua, mescolando continuamente fino a quando lo zucchero si sarà addensato e avrà preso un colore bruno. Spezzettate il cioccolato, unitelo al caramello e fatelo sciogliere su fuoco basso, mescolando per amalgamare. Scaldate il miele, a parte su fuoco dolce, per 7-8 minuti.

    2) Mescolate lo zucchero restante con 4 cucchiai di acqua e fatelo caramellare come il precedente. Unite il miele e mescolate; versate il cioccolato fuso, quindi amalgamate tutto con cura. Aggiungete le nocciole pelate; montate a neve molto compatta gli albumi e incorporateli delicatamente al composto. Lasciate raffreddare il tutto.

    3) Sistemate su un foglio di carta da forno metà delle ostie, sovrapponendole leggermente in modo da formare un lungo rettangolo (la sagoma classica del torrone). Con un coltello bagnato spalmate il composto, squadrandone gli angoli, e ricoprite con le altre ostie.

    4) Lasciate riposare il torrone nocciolato per almeno 2 ore sotto la pressione di un peso; quindi tagliatelo a cubetti.

    di GRANDE SCUOLA Riproduzione riservata