Idee in cucina

Tiramisù ai cachi

4/5
  • Procedura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tiramisù ai cachi


    invia tramite email stampa la lista

    Più leggero del classico dessert al caffè preparato secondo ricetta tradizionale ma non per questo meno sfizioso: il tiramisù ai cachi è un dolce freddo al cucchiaio con tanta frutta, savoiardi e crema di mascarpone e ricotta.

    Preparazione

    1) Prepara la crema di cachi. Spella 1 grosso caco maturo da 200 g circa, elimina i semi, taglialo a pezzi e frullalo. Monta con una frusta i 3 tuorli d'uovo e i 100 g di zucchero semolato. Quando saranno chiari e spumosi, uniscili alla purea di caco frullato, poi aggiungi 100 g di mascarpone e 100 g di ricotta e amalgama bene. Monta a neve ben ferma 1 albume con un pizzico di sale e uniscilo al composto, mescolando con un movimento delicato dal basso verso l'alto.

    2) Bagna i savoiardi. Lascia riposare la crema in frigo per 10 minuti. Intanto, taglia 100 g di savoiardi a pezzettini di circa 3 cm di lunghezza, bagnali con 1 dl di succo di frutti tropicali e fai uno strato sul fondo dei bicchieri. Se preferisci, puoi bagnarli con un liquore dolce, tipo Cointreau o Grand Marnier.

    3) Completa i dolci. Copri i savoiardi con abbondante crema di formaggio e cachi, forma un altro strato di savoiardi irrorati di succo e coprilo con altra crema. Prosegui allo stesso modo, fino a esaurire tutti gli ingredienti. Copri i tiramisù ai cachi con la pellicola e trasferiscili in frigorifero a rassodare per circa 30 minuti.

    4) Servi e gusta. Prima di servire in tavola i tiramisù ai cachi, ben freddi, decorali a piacere con una fettina di frutto fresco oppure un pezzetto di savoiardo.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata