tempura-di-gamberi-calamari-e-funghi

Tempura di gamberi, calamari e funghi

  • Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tempura di gamberi, calamari e funghi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Il fritto di pesce è uno dei secondi piatti più sfiziosi, la tempura di gamberi, calamari e funghi unisce sapori di terra e mare in un piatto goloso. Facile da preparare e pronto in soli 30 minuti questa frittura è sempre molto apprezzata. 

    Preparazione

    1) Pulisci il pesce. Sguscia 200 g di gamberi, lasciando le code, incidili sul dorso ed elimina il filetto nero sul dorso. Separa i tentacoli dalle sacche ed elimina becco e occhi a 400 g di calamari. Spella le sacche, lavale e tagliale ad anelli. Pulisci 200 g di pleurotus , tagliali a fette dello spessore di circa 1/2 cm, sciacquali e asciugali.

    2) Fai la pastella. Sbatti in una ciotola 2 tuorli con 4,5 dl di acqua ghiacciata e aggiungi metà della farina. Mescola molto velocemente con la frusta, senza lavorarla troppo, lasciando piccoli grumi.

    3) Friggi gli ingredienti. Scalda abbondante olio di semi di arachidi in una padella o in un wok. Infarina funghi, gamberi e calamari separatamente. Passa i funghi nella pastella, friggili per 2-3 minuti e sgocciolali su abbondante carta assorbente da cucina. Ripeti l'operazione con i gamberi e i calamari, friggendo i primi per 1 minuto e i secondi per 2-3 minuti, sgocciolandoli man mano con un mestolo forato su carta assorbente da cucina.

    4) Spolverizza funghi, gamberi e calamari con un pizzico di sale e servi subito la tempura.

    Riproduzione riservata