Tasche di lonza con verza e scamorza

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tasche di lonza con verza e scamorza


    invia tramite email stampa la lista
    Tasche di lonza con verza e scamorza
    La trovi anche su:

    Un'alternativa ai classici involtini? Le tasche di lonza con verza e scamorza sono un secondo piatto a base di uno dei tagli più magri di carne di maiale ripieno di verdure e formaggio filante. La lonza, di forma quasi rettangolare, si ricava dalla parte superiore del carré disossato (corrisponde al roast beef del manzo). Si può cucinare intera (arrosto o al latte), tagliata a fette spesse e incise a tasca (da farcire) oppure in lombatine più sottili, da saltare in padella o per scaloppine. Ecco la ricetta step by step.

    • 1

      Sbucciate la cipolla, tritatela molto fine e soffriggetela in una padella antiaderente con un filo d'olio e 6 filetti d'acciuga sott'olio spezzettati, schiacciando questi ultimi con un cucchiaio di legno per farli sciogliere. Unite 4 foglie di verza pulite, lavate e tagliate a striscioline; copritele, abbassate la fiamma al minimo e lasciatele appassire per 10 minuti. Regolate di sale e insaporite con una macinata di pepe

    • 2

      Tagliate 800 g di lonza di maiale a fette spesse un paio di cm, incidetele nel senso dello spessore per formare una tasca e battetele tra 2 fogli di carta da forno per appiattirle un po'. Farcite le tasche così ottenute con 120 g di scamorza a fette e la verza tiepida; infarinatele e chiudetele con un ciuffetto di rosmarino o uno stecchino.

    • 3

      Scaldate ancora un filo d'olio extravergine d'oliva nella padella con un cucchiaio di semi di sesamo e rosolatevi le tasche di maiale 2 minuti per lato; bagnate con 1/2 bicchiere di vino bianco secco, salate, pepate, coprite e cuocete per altri 7-8 minuti. Impiattate e cospargete con il sughetto di cottura e servite subito.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata