Tagliatelle fresche con bietole e gamberi

4/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tagliatelle fresche con bietole e gamberi


    invia tramite email stampa la lista

    Voglia di un primo di mare e terra? La prima ricetta che vi viene in mente è probabilmente pasta con gamberi e zucchine, ma oggi vogliamo stupirvi: è possibile abbinare i gamberi anche con altre verdure, che forse non avreste mai immaginato. Ecco come preparare le tagliatelle fresche con bietole e gamberi.

    Preparazione

    1) Impastate 400 g di farina con 10 tuorli, aggiungendo un filo d'olio fino a ottenere una pasta elastica. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e conservatela in frigo per 30 minuti. Stendete la pasta in una sfoglia spessa 2-3 mm e tagliatela a strisce larghe 2 cm con una rotella dentellata; allargate le tagliatelle ottenute e lasciatele asciugare.

    2) Sgusciate 18 gamberi lasciando il carapace solo sull'ultima parte (da 12 staccate anche la testa), poi mettete gamberi interi e code in frigo. Tostate con un filo d'olio le teste di gambero in una casseruola; coprite d'acqua, portate a ebollizione e cuocete per 20 minuti. Filtrate il mix, raccogliete il brodo, mettetelo di nuovo sul fuoco e riducetelo di circa 3/4; regolate di sale e tenetelo in caldo.

    3) Lavate e asciugate 150 g di foglie di bietola e saltatele in una padella con un filo d'olio e 1 spicchio d'aglio che poi toglierete. Scolate 40 g di capperi e saltateli in una padella con 15 g di zucchero a velo fino a quando saranno caramellati; stendeteli su carta da forno e lasciate raffreddare.

    4) Scottate i gamberi in una padella con un filo d'olio, bagnate con 2 dl del brodo preparato, cuoceteli per 3 minuti. Lessate le tagliatelle al dente e saltatele nella padella con le code di gambero e le bietole. Distribuitele nei piatti, sistematando su ciascuno 1 gambero intero e 2 code con il loro condimento. Guarnite con i capperi caramellati e foglioline di maggiorana e completate con un filo d'olio crudo.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata