Tagliatelle fresche al crudo

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tagliatelle fresche al crudo


    invia tramite email stampa la lista
    Tagliatelle fresche al crudo
    La trovi anche su:

    300 g di farina
    3 uova
    100 g di prosciutto crudo di Parma a fette spesse
    80 g di burro
    un quarto di cipolla
    4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
    sale, pepe




    1) Impastate la farina con le uova sbattute per almeno 15 minuti; stendete la pasta con l'apposita macchina, formando tanti rettangoli di 40-50 cm di lunghezza, e lasciateli asciugare leggermente. Quindi arrotolate delicatamente i rettangoli, partendo dal lato più corto, e tagliateli con un coltello ben affilato in modo da ricavare tagliatelle larghe da 5 a 8 mm.
    2) Fate sciogliere il burro in una casseruolina, unite la cipolla e il grasso del prosciutto tritati e fate rosolare per qualche minuto; aggiungete la parte magra del prosciutto a quadratini, pepate e cuocete per 3-4 minuti.
    3) Lessate le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata, scolatele al dente, conditele con il sugo preparato (tenete da parte un po' di prosciutto), il parmigiano e una macinata abbondante di pepe; mescolate bene e completate con il prosciutto rimasto. golositË in versi Questa ricetta nasce da una poesia di Lorenzo Stecchetti, poeta romagnolo di fine 800, autore, tra l'altro, di vari libri di cucina.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata