Tagliatelle di castagne con sugo di porri e speck

4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tagliatelle di castagne con sugo di porri e speck


    invia tramite email stampa la lista
    Tagliatelle di castagne con sugo di porri e speck
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Mescolate 150 g di farina di castagne con 150 g di farina bianca con un pizzico di sale e disponetele a fontana sulla spianatoia; sgusciate al centro 3 uova e incorporatele alle farine poco per volta. Quindi lavorate energicamente l'impasto, ricavatene una palla, copritela con un telo e lasciatela riposare per 20 minuti. Dopodiché stendetela in una sfoglia sottile con l'apposita macchinetta e ricavatene le tagliatelle.

    2) Pulite 500 g di porri privandoli delle radici, delle foglie esterne sciupate e della parte più verde, lavateli e tagliateli a rondelle. Fateli appassire in un tegame con il burro, salate, pepate, unite metà dei semi di finocchio e 80 g di speck tagliato a listarelle e proseguite la cottura a fuoco moderato per 10 minuti.

    3) Cuocete le tagliatelle preparate in abbondante acqua bollente leggermente salata. Fate rosolare i semi di finocchio e lo speck avanzati in un tegame antiaderente senza aggiungere alcun condimento; scolate la pasta, conditela con il sugo di porri e lo speck profumato al finocchio e servite subito.


    Nel periodo autunnale un alimento ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo sono le castagne, ed è per questo che vi proponiamo questo particolare primo piatto: le tagliatelle di castagne con sugo di porri e speck, una vera delizia, dal sapore particolare, potrete stupire i vostri ospiti.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata