• Procedura
    2 ore 20 minuti
  • Cottura
    1 ora 35 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliatelle al friggione

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    200 g di farina 00
    100 g di farina di semola di grano duro macinata molto fine
    3 grosse uova (meglio quelle per pasta fresca, con tuorlo molto giallo)
    800 g di cipolle (meglio del tipo bianco)
    600 g di pomodori freschi, maturi e sodi o 500 g di pomodori pelati
    un cucchiaino di zucchero
    olio extravergine di oliva
    un pizzico di peperoncino
    400 g di salsiccia lunga e sottile, tipo luganega
    sale e pepe



    1) Versate la farina a fontana su una spianatoia. Create un cratere al centro, allargandolo, in modo che possa contenere comodamente le uova sgusciate. Sbattete le uova con una forchetta, incorporando gradualmente la farina circostante; quindi impastate il composto con le mani per 10 minuti, fino a ottenere una pasta liscia. Formate una palla, avvolgetela in un foglio di pellicola e lasciatela riposare per almeno un'ora.
    2) Sbucciate le cipolle, lavatele, asciugatele e tagliatele a spicchi sottili in senso verticale. Soffriggetele a fuoco basso, in una casseruola a fondo spesso, con un filo d'olio e la salsiccia a tocchetti di 2 dita di lunghezza. Se usate pomodori freschi, scottateli per qualche istante in abbondante acqua bollente. Scolateli, spellateli, privateli dei semi e tagliateli a pezzi. Unite i pomodori freschi o pelati spezzettati all'intingolo di cipolla e salsiccia e lo zucchero e lasciate cuocere a fuoco bassissimo per almeno un'ora e mezzo. Alla fine irrorate con poco olio crudo, salate, pepate e unite poco peperoncino.
    3) Stendete sottile la pasta: a mano con un lungo matterello, formando un grosso disco o un ovale; o con l'apposita macchina in diverse sfoglie. Lasciate asciugare la sfoglia, avvolgetela su se stessa e tagliatela a strisce di 6-7 mm di larghezza. Lessatele in abbondante acqua bollente salata, scolatele al dente e conditele con il friggione alla salsiccia.




    Riproduzione riservata