• Procedura
    50 minuti
  • Cottura
    35 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliatelle al castelmagno

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di tagliatelle fresche all'uovo
    2 carote
    2 zucchine
    un piccolo porro
    300 g di Castelmagno
    200 ml di latte
    2 tuorli
    un cucchiaino di farina
    un mazzetto di timo
    40 g di burro
    sale, pepe



    1) Tagliate il Castelmagno a pezzetti e raccoglieteli in una ciotola; bagnateli con il latte e lasciateli riposare per circa un'ora. Intanto mondate il porro eliminando la parte verde e tritatelo finemente. Spuntate le carote e le zucchine, pelatele con un pelapatate e tagliatele a dadini.
    2) Fate soffriggere in un largo tegame il porro tritato con metà del burro, poi unite le carote e le zucchine, salate, pepate e lasciate appassire le verdure per 10-15 minuti.
    3) Sciogliete il resto del burro in una casseruola, unitevi prima la farina e i tuorli, poi il Castelmagno con il latte; mescolate con un cucchiaio di legno a fuoco basso finché avrete una fonduta liscia e lucida.
    4) Lessate le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolatele al dente e rovesciatele nel tegame con le verdure; versate la fonduta sulla pasta, insaporite con una manciatina di foglioline di timo, mescolate bene e servite.

    Riproduzione riservata