tagliata-di-petto-danatra

Tagliata di petto d’anatra

  • Procedura
    45 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliata di petto d’anatra

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Pelate la patata, affettatela e cuocetela in 1 dl. d'acqua fredda salata insieme a 350 gr. di fave. Spegnete quando il liquido è stato assorbito completamente e schiacciate la verdura con una forchetta. Aggiungete le fave rimaste tritate grossolanamente, e condite con olio, sale e pepe.

    2) Mescolate la maizena con una presa di sale e acqua sufficiente a ottenere una pastella fluida che veli il cucchiaio. Immergetevi le foglie di salvia e friggetele in olio bollente. Nel frattempo affettate 2 petti d'anatra in diagonale, cospargeteli di sale e pepe in grani pestati con un batticarne e insaporite con il coriandolo macinato.

    3) Cuocete i petti d'anatra per qualche minuto sulla bistecchiera rovente. Servitela con il purè di fave e un ventaglio di foglie di salvia fritta.


    L'anatra ha una carne scura e molto saporita, perfetta per essere grigliata e si accosta bene a un buon contorno di verdure, è un secondo piatto perfetto per il menù delle feste. La tagliata di petto d'anatra è facile da preparare e originale, gustata insieme alla croccante e deliziosa salvia fritta e e al purè di fave, proverete una perfetta armonia. 

    Riproduzione riservata