Succo di melagrana e sciroppo

5/5
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Succo di melagrana e sciroppo


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1) Tagliate le melagrane ed estraetene i chicchi, staccandoli dalla scorza esterna ed eliminando con cura anche tutte le membrane interne (a fondo pagina trovate una mini guida). Raccogliete tutti i chicchi in una ciotola.

    2) Trasferite una tazza di chicchi alla volta in un telo bianco pulito e chiudetelo arrotolandolo ben stretto. Mettete sul piano di lavoro un recipiente dove far cadere il succo e strizzate il telo con le mani o, meglio, con lo schiacciapatate.

    3) Eliminate i residui rimasti nel telo e continuate con un'altra tazza di chicchi. Se non consumate subito il succo di melagrana fresco, unite un po' di succo di limone (aiuterà a mantenerne il colore brillante) e conservate il recipiente coperto in frigorifero.


    Con il vostro succo di melagrana potete creare un sciroppo di melagrana ideale per aggiungere un tocco insolito a piatti dolci e salati oppure per guarnire, decorare, colorare di rosso i piatti delle feste. Per ottenerne 250-300 ml, occorrono 1 litro di succo di melograna fresco (che è possibile estrarre da una decina di melagrane spremute), 500 g di zucchero semolato e 60 ml di succo di limone filtrato. 


    1) Riunite succo di melagrana, succo di limone e zucchero in una pentola, mettetela sul fuoco e cuocete mescolando finché lo zucchero sarà del tutto sciolto.

    2) Abbassate la fiamma e proseguite la cottura in modo da ridurre il liquido a 1/4 del volume iniziale: prestate molta attenzione perché è molto facile farlo bruciare.

    3) Versate lo sciroppo di melagrana ottenuto in un barattolo in vetro sterilizzato, chiudete ermeticamente, capovolgete il vasetto, lasciate raffreddare e controllate si sia formato il sottovuoto. Conservate in frigorifero fino a una settimana.


    Come si sbuccia in modo semplice il frutto del melograno? Incidetene la buccia con un coltellino appuntito, seguendo la naturale forma del frutto ma con l'intento di formare 4 spicchi; poi asportate le 2 calotte e aprite le melagrane con movimenti decisi. Sgranate i chicchi aiutandovi con la punta di un cucchiaino o con le dita.

    Scelti per te