Stufato di maiale

  • Procedura
    1 ora 45 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Stufato di maiale

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 1,5 kg di lombo o lonza di maiale
    - 3 carote
    - 40 g di burro
    - 30 g di pancetta magra
    - 1/2 l di Barbera
    - 20 g di farina
    - 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
    - 1 bicchierino di grappa
    - 3 foglie di alloro
    - 3 bacche di ginepro
    - 6 grani di pepe
    - noce moscata
    - sale


    La ricetta in 3 mosse
    1) Lavate le carote, raschiandole sotto acqua corrente, spuntatele e tagliatele a bastoncini per il lungo. Tagliate a bastoncino anche la pancetta. Praticate qualche incisione nella carne e inseritevi le carote e la pancetta. Mettete la carne in una terrina con l'alloro, il ginepro e il pepe; profumate con una grattugiata di noce moscata, bagnate con il vino e lasciatela marinare per 24 ore. Poi scolatela, legatela, asciugatela e infarinatela.
    2) Fate rosolare la carne in un tegame di coccio con il burro e l'olio. Quando sarà ben colorita in superficie, salatela, bagnatela con la grappa e lasciatela evaporare. Versate il liquido della marinata nel tegame, coprite con un foglio di carta vegetale, incoperchiate e proseguite la cottura per 1 ora e 30 minuti, a fuoco bassissimo.
    3) Lasciate riposare lo stufato nel suo intingolo per circa 15 minuti, quindi tagliatelo a fette e servitelo con il suo sugo. Eventualmente potete accompagnarlo con un po' di fagiolini cotti al burro.

    Garda Colli mantovani rosso
    Riproduzione riservata