• Procedura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti con vongole, patate e pecorino

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Fai spurgare la vongole per 2-3 ore in acqua fredda salata, che cambierai un paio di volte, poi scolale e lavale bene sotto l'acqua corrente. Sbuccia le patate e tagliale a dadini. Sbuccia l'aglio, tritalo finemente con la metà del prezzemolo e rosolalo in una larga padella con l'olio e il peperoncino.

    2) Unisci le vongole e il vino, copri con un coperchio e fai cuocere a fiamma vivace finché i molluschi si saranno aperti. Scola le vongole con un mestolo forato e mettile da parte, quindi filtra il liquido di cottura mettilo di nuovo nella padella. Aggiungi mezzo mestolo d'acqua, porta a ebollizione, sala, unisci le patate e cuocile per 10-12 minuti circa, finché saranno cotte. Aggiungi le vongole e lasciale scaldare.

    3) Cuoci gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua bollente salata, scolali al dente e falli saltare nella padella con il condimento preparato. Completa, infine, con il pecorino grattugiato e il resto del prezzemolo tritato e servi.


    Un primo di terra e mare

    Questo primo unisce i sapori della terra grazie alla presenza delle patate e del pecorino e quelli del mare grazie alle vongole. Da provare. 

    Riproduzione riservata