Sformato di spinaci con funghi

5/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sformato di spinaci con funghi


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Ammorbidite in poca acqua tiepida 20 g di uvetta; frullate 2 kg di spinaci lessati e disponeteli in una ciotola abbastanza capiente, quindi unitevi 20 g di burro morbido, 40 g di pecorino grattugiato, l'uvetta scolata e ben strizzata e 3 uova. Salate, pepate e profumate con un pizzico di cannella in polvere, poi mescolate bene e a lungo per amalgamare gli ingredienti.

    2) Imburrate uno stampo a ciambella, spolverizzatelo con 20 g di farina bianca, scuotendo via l'eccesso e versatevi il composto di spinaci.
    Cuocete lo sformato, a bagnomaria, in forno già caldo a 170 °C per 40 minuti.

    3) Nel frattempo, mondate 800 g di funghi freschi misti eliminando eventuali residui di terriccio con un panno umido, tagliateli a fette e metteteli a stufare in una padella con il resto del burro e 2 spicchi d'aglio sbucciato e leggermente schiacciato. Fate cuocere a fuoco vivace per 10- 12 minuti, salate, pepate e spegnete, tenendo in caldo.

    4) Trascorso il tempo di cottura dello sformato, spegnete il forno e fate intiepidire, quindi capovolgete lo stampo in un piatto da portata e sistematevi nel centro i funghi. Cospargete con quanto resta del pecorino e portate subito in tavola.


    Per un tocco di colore e dal sapore eccezionale, questa morbida ciambella salata di verdura servita con i funghi è tipica della regione Abruzzo e perfetta da portare in ntavola nel periodo autunnale. Lo sformato di spinaci ai funghi è facile da preparare e cotta al forno, leggera e gustosa, è un secondo piatto vegetariano e legggero. I vini consigliati per accompagnare questo piatto sono il Molise Pinot Bianco, il Colli Orientali del Friuli  e la Ribolla Gialla (bianco).

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata