• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sformato di cavolfiore

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 1 cavolfiore da 800 g
    - 3 uova
    - 80 g di parmigiano reggiano grattugiato
    - 50 g di burro
    - 0,5 l di besciamella
    - sale
    - pepe


    La ricetta in 4 mosse
    1) Pulite con cura il cavolfiore, eliminate le foglie esterne e il torsolo e ricavate le cimette, poi fatele cuocere al vapore per circa 15 minuti A. Scolatele e trasferitele in una padella antiaderente e fatele insaporire qualche minuto con 20 g di burro e un pizzico di sale.
    2) Passate le cimette al mixer insieme alla besciamella unite i tuorli dell'uovo e il parmigiano grattugiato, condite con un pizzico di sale e un po' di pepe. Infine, aggiungete anche gli albumi montati a neve ben ferma mescolando con un movimento rotatorio dall'alto verso il basso, per non farli smontare.
    3) Trasferite il composto di cavolfiore e besciamella in uno stampo quadrato unto con 20 g di burro, battetelo sul tavolo, affinché il ripieno si distribuisca uniformemente nello stampo e disponete sulla superficie il burro rimanente a fiocchetti.
    4) Fate cuocere lo sformato in forno preriscaldato a 170 °C, per circa 30 minuti. Spegnete, lasciate riposare per qualche minuto prima di levarlo dallo stampo e di trasferirlo su un piatto da portata.
    Verdicchio di Matelica

    BUONO A SAPERSI Per essere certi che il vostro sformato sia cotto al punto giusto, fate così: provate a infilare un lungo stecchino di legno all'interno. Se uscirà ben asciutto e pulito vuol dire che la pietanza è effettivamente pronta.
    Riproduzione riservata