Semifreddo con fichi e mandorle

  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Semifreddo con fichi e mandorle

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Fichi secchi, fichi freschi e mandorle per un semifreddo al miele delizioso ricco dei sapori che solo la frutta secca è capace di trasmettere. Un dolce tanto buono quanto bello da vedere, perfetto per concludere anche i pasti più importanti. Seguite la ricetta step by step di Donna Moderna per prepararlo con le vostre mani.

    Fate caramellare 2 cucchiai colmi di zucchero in un pentolino d'acciaio con 5 cucchiai di acqua; poi unitevi 50 g di mandorle pelate (riscaldate, così si amalgamano meglio). Mescolate, versate il croccante su un foglio di carta da forno, fatelo raffreddare e spezzettatelo. A parte, rompete 3 uova e separate i tuorli dagli albumi, montate a spuma i primi con 50 g di miele di zagara, unite 4 cucchiai di rum e fate addensare a bagnomaria, sbattendo, fino a ottenere una crema densa.

    Riunite i 3 albumi e i restanti 150 g di miele in un polsonetto, posatelo su un bagnomaria e montate con le fruste elettriche finché gli albumi sono spumosi e lucidi e scendono dalla frusta a "becco d'uccello".

    Incorporate la meringa di albumi alla crema al rum, poi unite 100 g di fichi secchi tagliati a cubettini, quasi tutto il croccante e 200 g di panna fresca, montata. Versate il mix in uno stampo da plum cake da 1,2 litri rivestito con pellicola. Mettete il dolce in freezer per 6-8 ore a rassodare.

    Sformate il semifreddo con fichi e mandorle dallo stampo solo poco prima di servirlo in tavola e decoratelo a piacere con 4 fichi freschi a spicchi (se di stagione) e il croccante rimasto.

    Riproduzione riservata