Scarola gratinata

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Scarola gratinata


    invia tramite email stampa la lista

    1) Monda la scarola lasciando interi i cespi. Lavala a lungo, accuratamente, poi cuocila in una casseruola, con acqua bollente leggermente salata, per 20 minuti.

    2) Sbuccia le cipolline e cuoci anche queste per 15 minuti in un recipiente con acqua bollente salata. Intanto, in una ciotola, sbatti leggermente l'uovo e mescolalo con la panna e il grana grattugiato.

    3) Scola la scarola e le cipolline; imburra una pirofila e sul fondo sistemate i cespi d'insalata. Distribuiscivi sopra le cipolline e il prosciutto cotto tritato, copri con il composto di uovo e panna e metti la pirofila in forno caldo a 180° gradi. Dopodiché lascia gratinare per una ventina di minuti e servi ben caldo.

    Scarola gratinata

    La scarola è un tipo di insalata ricca di vitamina A, ideale per insalate fresche ma anche per essere cotta oppure gratinata, come nel caso di questa ricetta. In poco tempo potrai avere un contorno prelibato e emplice da realizzare al tempo stesso. Questo piatto può accompagnare secondi di carne o pesce.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata