Roast beef con salsa carioca

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Roast beef con salsa carioca


    invia tramite email stampa la lista

    800 g di costata senz'osso di manzo o di controfiletto
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva + 4 per la salsa
    30 g di burro
    1 bicchiere di vino bianco secco
    1 rametto di rosmarino + 1 foglia di alloro
    1 piccolo peperone rosso, 1 verde + 1 giallo
    1 cipollotto + 3 pomodori
    80 g di olive verdi e nere snocciolate
    25 g di filetti di alici sott'olio
    1 ciuffetto di prezzemolo + 3 cucchiai di aceto bianco
    sale e pepe

    1) Cuoci la carne. Lega la carne con spago da cucina. Scalda olio e burro nella casseruola e rosola la carne a fuoco vivace, dorandola bene su tutti i lati, senza mai forarla, per evitare che escano i succhi. Unisci l'alloro e il rosmarino, bagna con il vino bianco, fallo evaporare, condisci con sale e pepe, abbassa leggermente la fiamma e prosegui la cottura per altri 30 minuti, girando la carne ogni tanto, senza mai forarla.
    2) Prepara la salsa. Tuffa i pomodori in acqua bollente per circa 30 secondi, sgocciolali con un mestolo forato, spellali, tagliali a metà, privali dei semi e tagliali a dadini. Trasferisci la polpa in un colino a maglie fini e lasciali sgocciolare. Lava i peperoni,
    privali del picciolo, dei semi e dei filamenti bianchi interni e tritali finemente. Pulisci e trita anche il cipollotto,il prezzemolo, le olive e le alici ben sgocciolate. Riunisci il tutto in una ciotola e condisci con sale, pepe, olio e aceto.
    3) Componi il piatto. Togli la carne dal fuoco e falla raffreddare completamente. Puoi prepararla anche il giorno prima, avvolgerla nella pellicola e conservarla in frigorifero. Quando la carne è ben fredda togli lo spago, affettala finemente e disponila in un piatto da portata. Copri le fette con la salsa e falle riposare in frigorifero coperte con pellicola per almeno un paio d'ore prima di servire. A piacere, puoi disporre la carne a fette anche a strati, alternandola con la salsa.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata