Risotto giallo con gremolada

4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

1) Pulisci i carciofi, tagliali a spicchietti e immergili in acqua e succo di limone, per non farli annerire. Soffriggi lo scalogno affettato in 30 grammi di burro, unisci i carciofi scolati e sala. Unisci il riso e fallo tostare.

2) Sfuma il riso con 1/2 bicchiere di vino, copri a filo con brodo caldo e cuoci unendo man mano altro brodo (1,5 litri circa in tutto). Poco prima di terminare, unisci lo zafferano.

3) Trita carota, sedano e cipolla e saltali in 40 grammi di burro, cuoci per 5 minuti, bagnando se necessario con 1-2 cucchiai di brodo caldo. Unisci i filetti d'acciuga tritati con la scorza del limone e poco prezzemolo. Condisci il risotto con il Grana Padano e completate con la gremolada.


La gremolada

La gremolada (dal milanese gremolà, ridotto in grani), è un condimento composto da un trito di prezzemolo e aglio, con l'aggiunta di scorza di limone grattugiata, usato a crudo a fine cottura per insaporire.

di In Tavola Riproduzione riservata