Risotto al kiwi

4/5
  • Procedura 20 minuti
  • Persone 4

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Risotto al kiwi


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Per preparare il risotto al kiwi per prima cosa sbucciate 1 piccola cipolla, tritatela finemente e fatela rosolare con 70 g di burro in una casseruola. Quando sarà dorata, buttatevi 360 g di riso, mescolate, fatelo tostare quindi irroratelo con 1 bicchierino di brandy.

    2) Cuocete il risotto in bianco per circa 20 minuti, aggiungendo man mano il brodo vegetale caldo (tenete conte che ne servirà circa 1 litro complessivamente) e mescolando di frequente.

    3) Regolate di sale e prima di togliere dal fuoco unite la polpa dei kiwi frullata o ridotta in piccoli pezzi. Cospargete il risotto al kiwi con 4 cucchiai di grana grattugiato e servite subito in tavola, ben caldo.


    Potete preparare il risotto al kiwi mantecato con panna e radice di zenzero. In questo caso procuratevi 360 g di riso, 4 kiwi, 1 cipolla, 70 g di burro, 1/2 bicchiere di vino bianco secco o 1 bicchierino di brandy, 1 litro di brodo, 1/2 bicchiere di panna, 1 pezzetto di zenzero fresco, grana grattugiato, sale e pepe.

    1) Sbucciate 1 piccola cipolla, tritatela e mettetela in una casseruola con 50 g di burro. Quando sarà dorata, buttatevi il riso, lasciatelo tostare, poi bagnatelo con 1/2 bicchiere di vino o 1 bicchierino di liquore. Alzate la fiamma e fatelo evaporare, quindi aggiungete il brodo vegetale bollente poco alla volta.

    2) Nel frattempo sbucciate i kiwi e tagliateli a dadini piuttosto piccoli. Aggiungeteli al riso dopo 8 minuti di cottura. Mescolate, unite la radice di zenzero grattata su una grattugia per noce moscata e continuate la cottura ancora per circa 10 minuti.

    3) A questo punto spegnete il fuoco, aggiungete al risotto 1/2 bicchiere di panna, mescolate a lungo, poi incorporatevi una noce di burro e una grossa manciata di grana grattugiato. Regolate di sale e pepate. Dopo aver mantecato il risotto coprite la casseruola con un coperchio e lasciate riposare per un paio di minuti prima di portare in tavola.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata