• Procedura
    30 minuti
  • Persone
    4

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Riso nero tonno e spada

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 240 g di riso selvaggio
    - 250 g di pesce spada
    - 250 g di tonno
    - 400 g di fagiolini
    - 120 g di finocchio
    - 1 scalogno
    - 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 1 spicchio di aglio
    - 1 cucchiaio di origano
    - 5-6 foglie di menta
    - sale - pepe


    La ricetta in 5 mosse
    1) Sciacquate il riso selvaggio A e lessatelo in abbondante acqua salata e bollente fino a quando sarà cotto al dente: serviranno dai 15 ai 20 minuti. Nel frattempo, pulite e spuntate i fagiolini e lessateli molto al dente in poca acqua bollente, leggermente salata.
    2) Affettate molto sottilmente il finocchio lavato e fatelo appassire assieme all'aglio con 1 cucchiaio di olio extravergine. Dopo 3 minuti, unite anche i fagiolini e fateli saltare per qualche minuto a fiamma vivace, quindi aggiustate di sale e di pepe.
    3) Eliminate la pelle del tonno e dal pesce spada , poi tagliateli a cubetti di media dimensione. Rosolate entrambi insieme allo scalogno tritato e a 1 cucchiaio di olio extravergine. Al termine condite con un pizzico di sale, un po' di pepe e l'origano.
    4) Scolate il riso, trasferitelo in una zuppiera e conditelo con l'olio extravergine rimasto e la menta pulita e tritata, quindi mescolate tutti gli ingredienti.
    5) Disponete il riso alla menta, i cubetti di pesce e le verdure stufate su un piatto da portata e servite in tavola ben caldo. Vermentino di Gallura docg Vigna'ngena


    Per insaporire le verdure, al posto dello spicchio di aglio, potete usare 2 cipollotti, lavati e tagliati a rondelle molto sottili.
    Riproduzione riservata