risi-e-tripe-alla-vicentina-riso-con-la-trippa-alla-vicentina

Risi e tripe alla vicentina – Riso con la trippa alla vicentina

  • Procedura
    2 ore 40 minuti
  • Cottura
    2 ore 10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Risi e tripe alla vicentina – Riso con la trippa alla vicentina

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Che ne direste di un bel risi e tripe alla vicentina? Stiamo parlando del riso con la trippa alla vicentina, un piatto dal sapore deciso ma smorzato dalla delicatezza del riso. A questa ricetta si abbinano perfettamente i vini rossi: un Piave Merlot oppure un Grignolino d'Asti, rappresentano la scelta giusta.

    Preparazione

    1) Lavate accuratamente 500 g di trippa (reticolo) di vitello precotta e cuocetela in acqua bollente salata per circa 20 minuti. Sgocciolatela, lavatela nuovamente sotto acqua corrente e tagliatela a listerelle di circa 1 cm di spessore.

    2) Pulite 1 carota e 1 costa di sedano, lavateli e tritateli con 1 cipolla sbucciata e gli aghi di 1 rametto di rosmarino. Ponete in una casseruola l'olio, fatelo scaldare, unite il trito aromatico, lasciatelo appassire fino a quando è dorato, aggiungete la trippa e fatela cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.

    3) Salate, pepate, bagnate con mezzo litro di brodo e proseguite la cottura su fuoco bassissimo e recipiente coperto per circa 2 ore; se necessario aggiungete acqua calda.

    4) Unite 250 g di riso Arborio o Baldo, mescolate e portate a cottura incorporando a poco a poco il brodo rimasto bollente, sempre mescolando: a fine cottura la preparazione deve risultare piuttosto liquida. Prima di servire amalgamate 4 cucchiai di formaggio parmigiano grattugiato e condite con una generosa macinata di pepe.

    Riproduzione riservata