• Procedura 2 ore 40 minuti
  • Cottura 2 ore
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ravioli siciliani di ricotta con il sugo di maiale

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    300 g di farina di grano duro
    2 uova
    500 g di ricotta
    400 g di puntine di maiale
    1/2 carota
    1/2 gamba di sedano
    1/2 cipolla
    200 g di concentrato di pomodoro
    1/2 bicchiere di vino rosso
    zucchero
    3-4 rametti di maggiorana
    1 foglia di alloro
    cannella in polvere
    olio extravergine d'oliva
    sale
    pepe

    La tradizione vuole i ravioli così: pieni di ricotta dolce, che contrasta con il sugo. E sono di un buono...
    - Prepara la pasta così: metti nel centro della fontana di farina un pizzico di sale, le uova e 10 cucchiai di acqua. Impasta fino a ottenere un composto liscio e omogeneo che avvolgerai in un telo per 10 minuti.
    - Mescola la ricotta con la maggiorana tritata, un po' di sale e 4 cucchiaini di zucchero. Stendi la pasta in una sfoglia sottile e sistema sopra dei mucchietti di ricotta ben distanziati tra di loro. Ricoprili con un'altra striscia di sfoglia, falla aderire bene a quella sotto e poi con una rotella dentata ritaglia dei ravioli quadrati di 5 centimetri.
    - Scalda 4 cucchiai d'olio in una casseruola, unisci le verdure tritate e falle dorare. Aggiungi l'alloro, un pizzico di cannella, 1 cucchiaino di zucchero, il sale, il pepe e il maiale. Rosola la carne, bagnala con il vino, lascia evaporare a fuoco vivace e aggiungi il concentrato diluito con 8 dl d'acqua. Continua la cottura per 1 ora e 30 minuti a fuoco lento, fino a che il sugo non risulti molto denso.
    - Elimina la carne dalle ossa, tritala, rimettila nel sugo e continua la cottura per 30 minuti. Cuoci i ravioli in abbondante acqua salata e scolali. Condiscili con il sugo e, se vuoi, con del formaggio Ragusano grattugiato.
    Riproduzione riservata