foto ravioli-di-patate-con-salsa-al-taleggio

Ravioli di patate con salsa al taleggio

  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ravioli di patate con salsa al taleggio

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Ecco un primo piatto gustosissimo, perfetto anche per chi segue una dieta vegetariana. L'assenza di carne o pesce non toglie nulla a questo primo succulento e nutriente: ecco come preparare i ravioli di patate con salsa al taleggio.

    Preparate la pasta: lavorate 250 g circa di farina 00 con i 6 tuorli e un pizzico di sale e pepe fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Preparate il ripieno: lessate 2 patate medie, passatele al setaccio, incorporatevi 1 noce di burro e 100 g di panna fresca e mescolate energicamente con una frusta; togliete dal fuoco e aggiungete 1 tuorlo e il parmigiano; condite con sale, pepe e noce moscata. Stendete la pasta in sfoglie sottili e spennellatele con 1 tuorlo.

    Mettete il ripieno in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia e fatelo scendere a mucchietti distanti 5-6 cm uno dall'altro su metà delle sfoglie.

    Coprite con le altre sfoglie, premete bene attorno al ripieno e ritagliate i ravioli con un tagliapasta rotondo dentellato.

    Per il condimento, scaldate mezzo bicchiere di panna fresca con 1 dl di brodo vegetale in un piccolo tegame, aggiungete 100 g di taleggio a dadini, salate, pepate e lasciate fondere il formaggio a fuoco basso.

    Portate a ebollizione abbondante acqua salata e lessatevi i ravioli. Mettete sul fuoco una padella con la salsa al taleggio e fatevi insaporire i ravioli man mano che li scolate; alla fine aggiungete una noce di burro e 40 g di parmigiano grattugiato.

    Serviteli su un letto di 150 g di spinacini novelli saltati su 30 g di burro e guarnite con dadini di 1 pomodoro.

    Riproduzione riservata