• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ravioli di farro ricotta e carciofi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 300 g di farina
    - 100 g di farina di farro
    - 3 uova
    - 2 tuorli
    - 400 g di ricotta al forno
    - 5 carciofi
    - 1 cipolla
    - 1 limone
    - 3 cucchiai di grana padano grattugiato
    - 50 g di burro
    - 1 bicchiere di brodo vegetale
    - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - sale
    - pepe

    La ricetta in 5 mosse
    1) Lavorate a lungo le due farine, con i tuorli, le uova e 1 pizzico di sale, fino a ottenere
    una pasta soda e omogenea. Formate una palla, copritela e mettetela a riposare per 30 minuti.
    2) Pulite i carciofi, eliminate le foglie più dure, l'eventuale fieno interno, lavateli, poi tagliatene 1 a lamelle sottili che
    metterete a bagno in acqua acidulata con 1/2 limone e 4 a pezzetti.
    3) Scaldate l'olio extravergine in una padella, soffriggetevi la cipolla tritata e, appena sarà dorata, unite i carciofi a
    pezzetti; salate, pepate, versate il succo del 1/2 limone rimasto, il brodo caldo e fate stufare finché l'intingolo sarà
    asciutto. Unite la ricotta, 2 cucchiai di grana e amalgamate bene il tutto.
    4) Stendete la pasta piuttosto sottile e, con un tagliapasta a bordo scanalato, ricavatene dischi di 5 cm di diametro.
    Farciteli con il ripieno, chiudete i ravioli premendo i bordi per sigillarli bene, poi lessateli in abbondante acqua salata
    bollente.
    5) Scolate i ravioli al dente, conditeli con il grana rimasto e con il burro, che avrete fatto sciogliere in un pentolino;
    guarnite con il carciofo tagliato a lamelle e portate in tavola.

    Vernaccia di San Gimignano Poggioaicieli Torciano
    Riproduzione riservata