• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ravioli alla barbabietola

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    430 g di farina
    3 uova
    2 cucchiai di semi di papavero
    1 cucchiaio di olio di oliva
    120 g di burro
    sale
    Per il ripieno
    400 g di barbabietole
    300 g di ricotta
    2 tuorli
    20 g di burro
    40 g di parmigiano grattugiato
    30 g di pangrattato
    sale
    pepe

    La ricetta in 4 mosse
    1) Mettete sul piano da lavoro 400 g di farina e impastate insieme alle 3 uova A fino a quando
    il composto diventa liscio ed elastico. Modellate una palla e lasciate riposare per 30 minuti.
    2) Sbucciate le
    barbabietole B, tagliatele a dadini e fatele insaporire per 5 minuti nel burro, mettetele in una ciotola e schiacciate
    la polpa con una forchetta. Unite la ricotta, i tuorli, il parmigiano, il pangrattato, sale, pepe e amalgamate con
    cura.
    3) Stendete la sfoglia molto sottile e tagliatela a dischi di circa 12 cm di diametro, mettete al centro di
    ognuno una nocciola di ripieno, ripiegateli a metà e sigillateli, formando tante mezzelune C.
    4) Fate asciugare i
    ravioli per 30 minuti spolverizzandoli con la farina rimasta; lessateli per 7-8 minuti in acqua salata con 1 cucchiaio
    di olio, scolate e condite con il burro fuso; spolverizzate con i semi di papavero e servite, eventualmente, con
    dischi di barbabietola fritti, farciti con il ripieno dei ravioli.

    Arneis
    Riproduzione riservata