Idee in cucina

Purè di topinambur vegan

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Purè di topinambur vegan


    invia tramite email stampa la lista

    Valida alternativa al classico purè di sole patate, il purè di topinambur, preparato come in questa ricetta vegan senza burro e senza latte, è un contorno tanto saporito quanto leggero. Una prelibatezza sicuramente meno calorica ma anche con un indice glicemico più basso.

    A piacere si può insaporire con altre spezie ed erbe aromatiche anziché con l'aneto, per esempio con solo la noce moscata, con il timo o con la maggiorana.

    Preparazione

    1) Priva della buccia 750 g di topinambur e 450 g di patate, taglia i tuberi a tocchetti e lessali per 20-25 minuti in 1 l di brodo vegetale abbondante. Poi scolali con un mestolo forato e tieni da parte il brodo.

    2) Passa topinambur e patate allo schiacciapatate facendola cadere in una casseruola, ponila sul fuoco e, mescolando, aggiungi 1,5 dl di brodo di cottura per ottenere una purea morbida ma corposa.

    3) Unisci alla purea abbondante aneto tagliuzzato, noce moscata grattugiata, 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva a crudo, un pizzico di sale e spegni. Servi il purè di topinambur ancora caldo con abbondante pepe.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata