Polpetti alla veneziana

5/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà elaborata

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polpetti alla veneziana


    invia tramite email stampa la lista

    1) Rovescia ogni polpo per poter togliere facilmente le interiora, gli occhi e il piccolo osso che si trova sul fondo. Lavali molto bene. Metti sul fuoco una casseruola con circa 2 litri di acqua, la carota, qualche foglia di sedano (ben lavata) e una manciata di sale grosso. Appena bolle, butta dentro i polpi preparati e cuocili per mezz'ora, poi spegni la fiamma e lasciali raffreddare nel brodo di cottura.

    2) Nel frattempo monda il sedano, lavalo e taglialo a pezzetti, comprese le foglie. Infila lo spicchio d'aglio sui rebbi di una forchetta e sfregalo contro le pareti di una insalatiera. Elimina l'aglio e metti dentro i pezzetti di sedano, poi scola i piccoli polpi, tagliali a pezzetti e uniscili al sedano. Regola di sale e condisci con olio, succo di limone e un'abbondante macinata di pepe. Aspetta qualche ora prima di servire.

    Polpetti alla veneziana

    I polpetti alla veneziana sono una ricetta classica della cucina italiana, ma anche immancabile su ogni tavola soprattutto nei giorni di festa.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata