Polpette di pesce e patate

4/5
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polpette di pesce e patate


    invia tramite email stampa la lista
    Polpette di pesce e patate
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Lavate bene 350 g di patate; mettetele in una pentola con abbondante acqua fredda e cuocete per circa 40 minuti dal momento del bollore. Sgocciolate le patate, sbucciatele calde, passatele allo schiacciapatate e fatele raffreddare.

    2) Pulite 1 ciuffo di prezzemolo. Tritate finemente 1 spicchio d'aglio spellato con le foglie di prezzemolo. Pulite bene 500 g di filetti di merluzzo, tagliateli a tocchi e tritateli al mixer con 2 uova, 1 pizzico di noce moscata e il trito di aglio. Unite la purea, sale e pepe e mescolate.

    3) Prelevate delle palline di impasto di dimensioni simili e, con le mani inumidite, formate tante polpettine di pesce ovali. Tritate al mixer 100 g di pancarré senza crosta e impanatevi le polpette.

    4) Cuocete le polpette di pesce e patate in forno caldo a 180° C in una placca con carta da forno, irrorate con poco olio, per circa 20 minuti. Servite con spicchi di limone e maionese, insaporita da paprika o noce moscata.


    Le polpette di pesce e patate sono un secondo accattivante sia per grandi che per piccini. Un modo alternativo per far mangiare del sano pesce anche a chi non lo ama. Queste polpettine sono profumate e aromatiche grazie alla presenza del prezzemolo e della noce moscata e, volendo, si può usare anche il timo o altri aromi a piacere. Si può scegliere se realizzarle di piccole dimensioni per servirle come antipasto oppure di dimensioni maggiori, come una classica polpetta, da servire come secondo piatto. Sono ideali per riciclare il pesce avanzato e si possono preparare anche con altri tipi di pesce, come ad esempio il filetto di salmone. Le polpette possono essere cucinare sia al forno, per una versione più leggera, o anche fritte, per i più golosi.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata