• Procedura
    25 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Polpette di branzino, porri e zafferano

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione delle polpette di branzino

    1) Pulite il porro eliminandone le parti esterne più dure e quelle verdi, dividetelo a metà e scottatelo per 5 minuti in acqua bollente. Scolatelo, strizzatelo bene, affettate una metà e tritate fine l'altra.
    2) Lavate e asciugate i filetti di pesce e sminuzzateli con un grosso coltello; amalgamateli al porro tritato, unite la mollica di pane ammorbidita in poca acqua e ben strizzata, le uova sbattute, le foglioline di timo, sale e abbondante pepe. Amalgamate fino a ottenere un composto omogeneo.
    3) Con le mani umide formate tante polpettine delle dimensioni di una prugna, appiattitele leggermente tra le mani e passatele in un velo di farina.
    4) Sciogliete il burro in una padella antiaderente, quando sarà spumeggiante unite le polpettine e fatele dorare uniformemente
    girandole ogni tanto; spruzzatele con il vino e lasciatelo parzialmente evaporare a fuoco vivo. Stemperate lo zafferano nel brodo bollente, versatelo sulle polpettine, aggiungete il porro affettato e l'olio, coprite, abbassate la fiamma e cuocete ancora per 5 minuti, in modo che il sughetto si addensi. Togliete le polpettine dal fuoco e servite subito con il loro sughetto.

    Polpette di pesce e patate

    VEDI ANCHE

    Polpette di pesce e patate

    Riproduzione riservata