pizza-sottile-con-bufala-e-pomodoro-fresco preparazione

Pizza sottile con bufala e pomodoro fresco

  • Procedura
    1 ora
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    2
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pizza sottile con bufala e pomodoro fresco

    Invia tramite Email Stampa la lista

    1) Fai la pasta. Sciogli il lievito in una ciotola con 1/2 dl di acqua minerale tiepida. Unisci 50 g di farina e lo zucchero e amalgama. Copri con pellicola e lascia lievitare il panetto per 30 minuti. Disponi a fontana sulla spianatoia la farina rimasta. Metti nell'incavo il panetto lievitato e l'acqua rimasta a temperatura ambiente. Spolverizza esternamente con 1 cucchiaino di sale. Per una pizza più croccante, aggiungi 3-4 cucchiai di olio. Lavora l'impasto con energia per 10-15 minuti e sbatti la pasta più volte sulla spianatoia. Forma una palla, disponila in una ciotola unta con un velo di olio, praticaci un taglio a croce, copri con un foglio di pellicola e lascia lievitare in luogo tiepido per almeno 2 ore. 

    2) Stendila. Fodera le teglie con carta da forno bagnata, strizzata e unta d'olio oppure usa la placca direttamente, preparando una pizza alla volta. Rilavora la pasta lievitata, dividila in 2 pezzi. Disponine 1 pezzo al centro di ciascuna teglia e stendi la pasta a 3 mm di spessore, allargandola con le mani e formando un bordo rialzato. Oppure stendi la pasta con il matterello in 2 dischi sottili e disponili sulla placca foderata di carta da forno. Fai riposare la pasta per 15 minuti.

    3) Condisci la pizza. Taglia la mozzarella e i pomodori a fettine e lasciali sgocciolare su carta da cucina. Suddividi la mozzarella e i pomodori sulle 2 pizze.

    4) Sala le due pizze, irrora con un filo d'olio e cuoci in forno già caldo a 230-250°C, nella parte più alta, per 20 minuti.

    5) Profuma la pizza sottile con bufala e pomodoro fresco con il basilico fresco e servi.

    Riproduzione riservata