• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pilaf di pollo al curry

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 250 g di riso basmati
    - 1 pollo da circa 1,5 kg
    - 1 cipolla
    - 70 g di burro
    - 1 l di brodo vegetale
    - 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 1 cucchiaino di zenzero in polvere
    - 4 cucchiai di curry in polvere
    - 4 cucchiai di yogurt intero
    - sale


    La ricetta in 5 mosse
    1) Sciacquate il riso e mettetelo in una ciotola per calcolarne il volume in funzione del brodo da utilizzare: ne servirà, infatti, una quantità pari al doppio più 1/5 del riso.
    2) Tritate la cipolla e fate appassire metà del trito in una larga teglia con 50 g di burro. Unite il riso e fatelo insaporire per 5 minuti. Bagnate con il brodo salato caldo, nella quantità calcolata, mettete in forno caldo a 180 °C e fate cuocere per 18 minuti senza mai mescolare. Levate dal forno, condite con il burro rimasto, mantecate con un cucchiaio di legno e lasciate riposare.
    3) Tagliate il pollo a pezzi, spellateli e incidete la polpa con un coltellino. Mescolate 3 cucchiai di curry con 1 cucchiaio di yogurt e passatevi i pezzi di pollo per ricoprirli.
    4) Fate appassire il trito di cipolla rimasto in una padella con l'olio extravergine di oliva; unite i pezzi di pollo e fateli rosolare per 7-8 minuti; bagnate con 1 mestolo di brodo caldo e fate cuocere per 30 minuti. Aggiungete il curry e lo yogurt restanti; profumate con lo zenzero, bagnate ancora con poco brodo, salate e fate cuocere 10 minuti.

    Chianti
    Riproduzione riservata