Petto di pollo con anacardi

5/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Petto di pollo con anacardi


    invia tramite email stampa la lista

    1) Togliete al petto di pollo l'osso centrale e la cartilagine. Separatelo in 2 filetti e tagliate la polpa a dadini di circa 2 cm di lato. Passate i dadini nell'amido di mais e trasferiteli in un colino. Scuotete il colino, in modo da eliminare l'amido in eccesso.

    2) Affettate sia la parte bianca sia quella verde più tenera dei cipollotti puliti e tenetele separate. Versate in un bicchiere 4 cucchiai di salsa di soia e 4 cucchiai di sake o il vermouth.

    3) Scaldate 3 cucchiai di olio nel wok oppure in una padella antiaderente e fatevi rosolare a fuoco molto vivace i pezzetti di pollo per 3-4 minuti con lo zenzero sbucciato e grattugiato e sgocciolateli. Abbassate la fiamma, disponete nel wok la parte bianca dei cipollotti con un pizzico di sale e cuoceteli per 2-3 minuti. Rialzate la fiamma e rimettete di nuovo nel wok i dadini di pollo, la parte verde dei cipollotti e gli anacardi.

    4) Fate saltare il tutto su fuoco vivace per 1-2 minuti. Irrorate con il mix di sake (o vermouth) e salsa di soia, lasciate evaporare, mescolando. Regolate moderatamente di sale, insaporite con un generosa macinata di pepe e servite subito ben caldo.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata