Pesce spada in padella con i peperoni

4/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pesce spada in padella con i peperoni


    invia tramite email stampa la lista

    4 tranci di pesce spada di 150 g circa l'uno
    3 peperoni di diverso colore (rosso, verde e giallo)
    2 spicchi di aglio
    2 scalogni
    un rametto di basilico
    un pizzico di peperoncino in polvere
    tabasco
    olio extravergine di oliva
    sale

    1) Sistemate i tranci di pesce spada in una larga padella (che li possa contenere agevolmente tutti) nella quale avrete fatto
    scaldare 4 cucchiai di olio; fateli colorire da entrambe le parti a fuoco vivo, salateli e cuoceteli per 4-5 minuti a calore
    moderato. Togliete la padella dal fuoco, sgocciolate i tranci e metteteli in caldo su un piatto; eliminate con un mestolo
    forato eventuali residui dall'olio di cottura e tenetelo da parte.
    2) Mentre il pesce cuoce, pulite i peperoni, privateli del picciolo e dei semini e tagliateli a quadretti o a listarelle. Fate
    soffriggere gli scalogni e l'aglio tritati nell'olio di cottura del pesce per qualche istante, unite i peperoni e lasciateli
    insaporire, mescolando spesso. Profumate con qualche foglia di basilico, salate, aromatizzate con il peperoncino e cuocete
    per 5-6 minuti, unendo se è necessario un poco di acqua calda.
    3) Riprendete i tranci di pesce e rimetteteli in padella rigirandoli nel sughetto; spruzzate con qualche goccia di tabasco e
    lasciate riscaldare dolcemente ancora per un paio di minuti. Regolate di sale e di peperoncino e servite subito nello stesso
    recipiente di cottura. Se volete un contorno ancora più sostanzioso, cuocete con i peperoni una melanzana a dadini e una
    zucchina media a rondelle sottili.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata