• Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Peperoni in padella

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Mondate con cura i peperoni, tagliandoli a metà, privandoli dei semi e sciacquandoli bene, quindi asciugateli. Tagliateli a listarelle di un paio di centimetri di larghezza, quindi ricavatene dei quadrati.

    2) In una padella, mettete a scaldare l'olio con l'aglio a spicchi interi schiacciati; quando l'aglio sarà ben dorato, aggiungete i peperoni. Saltateli a fiamma vivace per 4 minuti, quindi abbassate il fuoco, condite con una presa di sale e aggiungete 5 foglie di basilico intere. Cuocete a tegame coperto per 15-20 minuti a fuoco medio-basso, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

    3) Al termine della cottura scoperchiate, eliminate l'aglio, rialzate la fiamma e lasciate rosolare per altri 5 minuti fintanto che i peperoni si asciugheranno del loro liquido e inizieranno ad abbrustolire. Serviteli caldissimi, accompagnati da foglie di basilico fresche.


    Un bel contorno di verdura è sempre ben gradito. I peperoni in padella sono un piatto tipico della regione Lazio, sono facili da preparare e molto gustosi. Li potete accompagnare con vini come l'Atina Cabernet (rosso) o il Grave Refosco (rosso).




    Riproduzione riservata