Idee in cucina

Pectina fai da te

5/5
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pectina fai da te


    invia tramite email stampa la lista
    Pectina fai da te
    La trovi anche su:

    Per dare a confetture e a marmellate fatte in casa la consistenza ideale senza incappare in cotture lunghissime basta aggiungere un po' di pectina, una sostanza naturale che si trova nella frutta e che in dosi concentrate ha potere addensante. Di solito la si acquista nei supermercati, ma si può estrarla facilmente anche in modo artigianale. Ecco la semplice ricetta di Donna Moderna con 2 soli ingredienti: mele e limoni.


    1) Per preparare la pectina per prima cosa affettate 5 kg di mele non troppo mature, torsolo e buccia compresi, irroratele con il succo di 3 limoni e fatele cuocere per 1 ora coperte a filo di acqua.

    2) Appoggiate uno scolapasta su un a pentola, foderatelo con un canovaccio, versatevi le mele cotte e lasciatele sgocciolare per almeno 12 ore.

    3) Cuocete il liquido ottenuto a fuoco basso finchè si sarà ridotto a 1/2 litro. Versatelo in 5 vasetti da 100 ml accuratamente lavati, chiudeteli ermeticamente e sterilizzateli facendoli bollire in acqua per 30 minuti. La pectina fai da te sigillata in vetro si conserva in dispensa fino a 4 mesi.

    4) Per preparare la marmellata con la pectina mettete in una pentola 1 kg di frutta a pezzetti, 1 vasetto di pectina fatta in casa e almeno 200 g di zucchero (da aumentare fino a 1 kg a secondo i gusti). Fate cuocere la confettura per 5 minuti e invasate con lo stesso procedimento usato per la pectina.

    Riproduzione riservata