Idee in cucina

Pavlova alla crema di marroni

5/5
  • Procedura 2 ore 45 minuti
  • Cottura 2 ore 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pavlova alla crema di marroni


    invia tramite email stampa la lista
    Pavlova alla crema di marroni
    La trovi anche su:

    In casa i tuoi cari adorano la classica meringata con la panna? La pavlova alla crema di marroni è il dolce freddo perfetto per la tua tavola di Natale. Delizioso, fresco, scenografico quanto basta... lascerà a bocca aperta familiari e ospiti ed in più è adatto al consumo anche di chi è intollerante al glutine oppure affetto da celiachia. Ecco la ricetta.

    Preparazione

    1) Prepara la meringa. Monta a neve 4 albumi d'uovo con 5 gocce di succo di limone, poi aggiungi gradualmente 100 g di zucchero semolato e 125 g di zucchero a velo, mescolati insieme, e 1 cucchiaino di maizena setacciata. Fodera uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro con carta da forno, bagnata e strizzata, e disponici la meringa preparata, dandole la forma di una torta. Cuoci in forno già caldo a 100° C per circa 2 ore e mezzo, finché la meringa sarà diventata dura e croccante. Falla riposare nel forno spento con lo sportello socchiuso, finché si sarà completamente raffreddata. Poi trasferiscila su un piatto.

    2) Monta la panna. Metti in freezer a raffreddare per almeno mezz'ora una ciotola. Monta 4 dl di panna fresca ben fredda, poi mescolane metà con 200 g di crema di marroni e distribuisci il composto al centro della meringa.

    3) Completa e servi. Decora la superficie del dolce con la panna montata rimasta, aggiungi le scaglie di cioccolato a piacere e i decori di glassa e meringa (fiocchi di neve, stelline, perle) poi servi quasi immediatamente, perché la pavlova si conserva i frigorifero per un massimo di 3-4 ore. Meglio sarebbe preparare la meringa il giorno precedente e montare il dolce al momento di servirlo. A piacere, puoi aggiungere alla panna un preparato che la conserva montata molto più a lungo.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata