• Procedura
    2 ore
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasticcio della fornarina

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di spalla di vitello disossata
    400 g di spalla di maiale disossata
    4 cipolle
    4-5 patate tutte uguali
    burro
    un quarto abbondante di vino bianco
    sale
    pepe

    COME SI PREPARA
    Mettete sul tagliere i 2 tipi di carne e tagliateli a bocconcini tutti uguali (foto 1). Sbucciate le cipolle e tagliatele ad anelli non troppo sottili. Lavate le patate con la buccia, per liberarle da tutto il terriccio che hanno attaccato, poi sbucciatele, lavatele di nuovo e tagliatele a fette sottili e regolari (foto 2) che asciugherete bene con un canovaccio. Predisponete una pirofila rettangolare oppure ovale, munita di coperchio: imburratela abbondantemente sul fondo e sulle pareti. Coprite il fondo del recipiente con uno strato di cipolle abbastanza compatto, che insaporirete con sale e abbondante pepe. Poi distribuitevi sopra uno strato di fette di patate, salate e pepate anche queste. Fate un terzo strato con la carne (foto 3), salate e pepate. Ripetete lo strato di cipolle, quello di patate e quello di carne, avendo cura di insaporire ogni strato con un pochino di sale e una macinata di pepe (questo può essere più o meno abbondante, a seconda che preferiate un gusto più o meno piccante). Continuate ad alternare gli strati fino a esaurimento degli ingredienti. Dovrete terminare con le patate. Distribuite su queste 50 g di burro a fiocchetti, dopodiché irrorate la preparazione con il vino bianco che avrete fatto in precedenza scaldare in un pentolino fino al limite del bollore. Accendete il forno a 240°, introducetevi la pirofila e fate cuocere il pasticcio per circa un'ora e mezza coprendolo (anche con carta di alluminio in mancanza di coperchio) quando vedrete che le patate cominciano a dorarsi troppo.
    Riproduzione riservata