• Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasta zucchine, vongole e cannolicchi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    320 g di spaghetti
    500 g di vongole veraci
    300 g di cannolicchi
    6 zucchine piccole
    3 spicchi d'aglio
    100 g di burro
    un mazzetto di erbe aromatiche (basilico, prezzemolo, erba cipollina)
    sale, pepe

    1) Tirate fuori dal frigo il burro e fatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Lavate e spazzolate sotto l'acqua corrente i frutti
    di mare, lasciateli a bagno in acqua e sale per un paio d'ore, affinché perdano tutta la sabbia, e sgocciolateli.
    2) Sbucciate l'aglio, tritatelo e unitelo al burro assieme a 2 cucchiai di erbe tagliuzzate fini. Pepate e amalgamate con molta cura;
    conservate il burro aromatico al fresco.
    3) Fate aprire i frutti di mare a fuoco vivo in una padella capiente (prima i cannolicchi per 5 minuti e poi le vongole). Togliete
    tutti i cannolicchi dalle conchiglie ed eliminate anche una parte delle conchiglie delle vongole; poi trasferiteli in un contenitore
    a parte. Filtrate il liquido di cottura e fatelo ridurre un poco su fuoco vivace, se dovesse risultare troppo abbondante.
    4) Lavate le zucchine, asciugatele, spuntatele e tagliatele a fettine nel senso della lunghezza. Sciogliete il burro in una padella,
    rosolate brevemente le zucchine (dovranno rimanere croccanti), aggiungete i frutti di mare e fate insaporire gli ingredienti
    per qualche minuto.
    5) Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata. Scolate gli spaghetti, metteteli nella padella del condimento e
    mescolate. Aggiungete infine una spolverizzata di erbe fresche tritate e servite subito.

    Riproduzione riservata