Pasta e cavolfiore al forno

5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasta e cavolfiore al forno


    invia tramite email stampa la lista
    Pasta e cavolfiore al forno
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Monda 1 cavolfiore da 800 g circa di peso ed eliminando le foglie. Taglialo a cimette, lavale e lessale in abbondante acqua bollente salata per circa 15 minuti. Nel frattempo affetta sottilmente 250 g di formaggio primosale.

    2) Scola le cimette (conservando l'acqua di cottura) e mettile ad asciugare su un canovaccio, tamponandole leggermente. Scalda 1 bicchiere di olio per friggere in una padella alta e friggivi le cimette di cavolfiore, ben asciutte, fino a completa doratura. Man mano che sono pronte, scolale con un mestolo forato su carta assorbente da cucina.

    3) Porta a bollore l'acqua di cottura del cavolfiore. Versa 350 g di pasta all'uovo, alza la fiamma e lessala molto al dente. Quindi scolala e condiscila immediatamente con 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva crudo e con qualche cimetta, che avrai prima schiacciato con i rebbi di una forchetta.

    4) Ungi una pirofila da forno con il cucchiaio di olio extravergine d'oliva rimasto, disponivi un strato di pasta, copri con uno strato di cimette di cavolfiore fritte e infine con uno strato di primosale. Ripeti la sequenza degli strati fino a esaurire gli ingredienti e terminate con il formaggio.

    5) Accendi il forno e portalo a una temperatura di 190° C. Inforna la pirofila di pasta al cavolfiore e fai cuocere per circa 30 minuti, accendendo il grill per gli ultimi 10. Leva, lascia riposare per qualche attimo fuori dal forno, porta in tavola e servi.


    Un primo vegetariano che è una vera bomba di sapori: la pasta e cavolfiore al forno non è difficile da preparare e stupirà sicuramente i tuoi ospiti, anche i più piccoli che non amano solitamente la verdura o quelli che non vogliono nemmeno sentir parlare di broccoli e cavoli.

    In realtà sei in cerca di una ricetta decisamente più light? Lascia perdere la fase di frittura e segui questa seconda versione con i cavolfiori cotti al vapore, le uova e il formaggio grana.


    1) Lava il cavolfiore, taglialo a cimette e fallo cuocere al vapore con l'apposito elettrodomestico o nel forno a microonde. A parte, lessa 350 g di pasta all'uovo in abbondante acqua salata: calcola bene i tempi di cottura, le verdure devo essere già quasi cotte quando "butti" maltagliati, tagliatelle o pappardelle.

    2) Scola la pasta ancora decisamente al dente e condiscila subito con 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva crudo e le cimette di cavolfiore al vapore. Sbatti 2 uova con 150 g di latte, unisci 50 g di grana, sale, pepe e noce moscata.

    3) Incorpora il composto a base di uova alla pasta e cavolfiore. Trasferisci in una pirofila unta, copri con un foglio di alluminio, spolverizza con altro grana, inforna a 200° C per 20-25 minuti, elimina l'alluminio e passa la pasta al forno al cavolfiore sotto il grill per un altro paio di minuti.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata