Pasta con sarde e pomodorini

  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasta con sarde e pomodorini

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un primo piatto di mare delizioso, saporito ma delicato dal piacevole sentore fresco del finocchietto e della scorza di limone, perfeto da portare in tavola per un pranzo estivo. La pasta con sarde e pomodorini è facile da preparare, gustosa e leggera.

    Preparazione

    1) Pulite 400 g di sarde freschissime, apritele a libro, eliminate la lisca, lavatele e asciugatele. Lavate un ciuffo di finocchietto selvatico, tritatelo e mescolatelo in una ciotola con 3 cucchiai di pangrattato, 2 spicchi d'aglio, 2 cucchiai di pecorino grattugiato, 2 cucchiai di grana grattugiato, un cucchiaino di capperini sotto sale dissalati, la scorza grattugiata del limone, sale e un pizzico di peperoncino.

    2) Lavate 500 g di pomodori ciliegia, tagliateli a metà e sistemateli, alternandoli con le sarde, sulla placca foderata con carta da forno spennellata con un filo di olio; cospargete con il composto preparato e con origano. Condite con un filo d'olio e cuocete in forno a 250° per circa 10-15 minuti.

    3) Lessate 320 g di pasta formato caserecce, scolatele al dente e conditele subito con i pomodorini e le sarde.

    Riproduzione riservata