Pasta con carciofi e gamberi

4/5
  • Procedura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasta con carciofi e gamberi


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Pulisci i carciofi, tagliali in 4 spicchi, elimina il fieno, riducili a fettine e mettili a bagno in acqua e succo di limone, per non farli annerire. Sbuccia l'aglio, schiaccialo, fallo rosolare in una padella con un
    cucchiaio di olio. Poi aggiungi i carciofi sgocciolati e un decilitro di acqua calda e sala. Copri la padella con un coperchio e cuocie, a fiamma bassa, per 10 minuti circa. 

    2) Scalda un cucchiaio di olio in un padellino antiaderente, unisci i gamberi senza guscio e rosolali per circa mezzo minuto, aggiungi il vino bianco e lascialo evaporare. Sala e incorpora i carciofi con il loro fondo di cottura e la maggiorana.

    3) Cuoci la pasta, scolala al dente, condiscila con il sugo e servi.


    Unione di terra e mare

    Ecco un’accoppiata vincente quella che unisce gamberi e carciofi per un primo piatto che conquisterà al primo assaggio con la sua semplicità e raffinatezza.

    Con questo primo davvero buono si potrà assaporare la delicatezza del pesce, grazie alla presenza dei gamberi, unito ai gusti più decisi della terra, come quelli dei carciofi, dell'aglio e della maggiorana.

    Un piatto di pasta ricco e invitante che, con i suoi colori e profumi non lascerà delusi. Si può aggiungere anche qualche pomodorino che, con la sua nota dolce ne esalterà ancora di più il profumo e l’aroma e contrasterà quello amarognolo dei carciofi.

    Aumentando un po’ le dosi, questa pasta diventa un ottimo piatto unico, equilibrato anche da un punto di vista nutrizionale.

    La preparazione è veloce e molto semplice e si adatta anche a chi non è molto ferrato dietro i fornelli.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata