• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasta al forno con patate e sarde al finocchietto

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di pasta corta di grano duro (nuvole),
    600 g di sarde,
    1 mazzo di finocchietto selvatico,
    2 patate,
    sale, pepe,
    2 pomodori,
    1 cipolla,
    4 acciughe dissalate,
    150 g di mollica di pane raffermo,
    olio.



    Pulisci le sarde, aprile a libro e diliscale. Lavale e tritane grossolanamente 450 g circa. Asciuga le rimanenti e friggile con un dito di olio. Sbuccia le patate e tagliale a fettine.
    Elimina i gambi duri del finocchietto, sbollentalo in acqua salata. Sgocciolalo conservando l'acqua di cottura e tritalo fine.
    Appassisci la cipolla tritata con l'olio.
    Stempera le acciughe nel soffritto, unisci le patate, il trito di sarde, il finocchietto e mescola. Versa un bicchiere di acqua, regola di sale e pepe e cuoci per 20 minuti.
    Affetta i pomodori.Grattugia la mollica di pane e rosolala in padella con l'olio. Cuoci la pasta nell'acqua di cottura del finocchietto, scola al dente e condisci col sugo di sarde.
    Trasferisci la pasta in una pirofila, aggiungi le sarde fritte, le fette di pomodoro e la mollica di pane. Passa in forno a 200° per circa 10 minuti, finché il pane formerà una crostina croccante e poi servi subito.
    Riproduzione riservata