Pane chapati senza lievito

Pane chapati integrale senza lievito

  • Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Cottura
    1 ora 10 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pane chapati integrale senza lievito

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Fai l'impasto per il chapati. Setaccia la farina direttamente in una ciotola, puoi usare solo la comune farina bianca 00 oppure mescolare farine diverse: qui ti proponiamo una variante integrale del pane indiano. Mescola 450 g di farina integrale a 50 g di farina 00, forma una fontana e unisci al centro 400 ml di acqua e un pizzico di sale fino.

    2) Cuoci i panini. Lavora bene gli ingredienti fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, forma una palla, copri con la pellicola e lascia riposare per 2 ore. Ricava 12 pagnotte, da loro forma di palline e stendile con il matterello così da ottenere dei dischi di 15 cm circa di diametro. Cuoci i chapati in una padella antiaderente per circa 3 minuti da ciascun lato senza alcun condimento.

    3) Gonfia il pane chapati sul fuoco. Un momento prima di servirlo in tavola, passa velocemente i chapati sulla fiamma viva del fornello perché si gonfino un po'. Per questa operazione puoi proteggerti indossando un guanto da forno e aiutarti con una lunga pinza da cucina in metallo: adagia ogni chapati sul fornello acceso e giralo sul secondo lato appena si colora in superficie e prende volume.

    4) Servi i pani chapati caldissimi, a piacere, con il pollo al curry o il pollo tandoori, oppure con la raita di verdure fredda. Per preparare questa salsa indiana vegetariana ti servono 250 g di yogurt magro naturale, 4 pomodori maturi, 1 mazzetto di ravanelli, 20 g di erba cipollina, 2 cucchiai di cumino in semi e 1 cucchiaino di curry in polvere. Per prima cosa tosta il cumino nel forno caldo finché si sarà scurito. Mettilo nel mortaio e riducilo in polvere (in alternativa puoi usare un pestacarne). Taglia i pomodori a metà, privali dei semi e mettili capovolti su carta da cucina per far colare l'acqua di vegetazione, poi tagliali a cubetti. Lava, spunta e affetta i ravanelli. Trita l'erba cipollina e mettila in una ciotola con i pomodori, i ravanelli e lo yogurt. Mescola e unisci alla raita un pizzico del cumino preparato e un cucchiaio di curry.

    Riproduzione riservata