• Procedura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Orecchiette ai frutti di mare

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1 Lavate bene un kg di frutti di mare (vongole e cozze), quindi lasciateli a bagno in una grande
    ciotola piena di acqua salata per circa un'ora, cambiando l'acqua un paio di volte, in modo che spurghino le impurità.
    Sciacquateli un ultima volta sotto l'acqua corrente, metteteli in una padella e fateli aprire; scolateli, filtrate il
    liquido di cottura attraverso un colino foderato con una garza a trama molto fitta e unitevi 4 cucchiai di olio
    extravergine di oliva, uno spruzzo di vino bianco e 2-3 spicchi di aglio sbucciati e schiacciati.
    2 Fate restringere a fuoco vivo in una padella, abbastanza grande da potere poi contenere anche la pasta, il sughetto,
    quindi aggiungete i frutti di mare e fateli insaporire per un paio di minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.
    3 Cuocete 350 g di orecchiette fresche (v. ricetta precedente) in abbondante acqua salata, scolatele bene al dente,
    trasferitele nella padella con i frutti di mare, mescolate per qualche istante saltandole a fuoco vivo e spolverizzate con
    un mazzetto di prezzemolo tritato. Profumate con un'abbondante macinata di pepe e servite.
    Riproduzione riservata