Idee in cucina

Noodles giapponesi con broccoli e tofu

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Noodles giapponesi con broccoli e tofu


    invia tramite email stampa la lista
    Noodles giapponesi con broccoli e tofu
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) La prima cosa da fare per preparare i noodles giapponesi con broccoli e tofu è spellare i gambi delle cimette dei broccoli con un pelapatate. Se fossero troppo grosse, dividile a metà nel senso della lunghezza. Tuffa le cimette in abbondante acqua bollente salata per due minuti, sgocciolali e blocca la cottura sotto acqua fredda corrente.

    2) Metti a rosolare 1 spicchio d'aglio in una padella con tre cucchiai di olio evo. Unisci i broccoli, bagna con poca acqua calda e cuoci per due-tre minuti. Irrora con due o tre cucchiai di salsa di soia e aggiungi una spolverata di pepe.

    3) Riporta a ebollizione l'acqua in cui hai scottato i broccoli e cuoci i noodles giapponesi per il tempo indicato sulla confezione.

    4) Sgocciola i noodles nella padella con i broccoli e unisci poca acqua di cottura degli spaghetti e il tofu a pezzetti. Mescola e spolverizza, a piacere, con semi di sesamo tostati. Ora i noodles sono pronti per essere serviti!


    I noodles giapponesi con broccoli e tofu sono un primo dal sapore orientale che puoi preparare per proporre come piatto originale e leggero. I noodles usati in questa ricetta sono noodles udon, una varietà tipica della cucina giapponese, preparati con farina integrale di grano, spesso serviti in deliziose zuppe. Il tofu, diffuso in tutto l'estremo oriente, è un alimento salutare, ricco di proteine vegetali.

    di In Tavola Riproduzione riservata