Veneziane con semifreddo o crema al mascarpone

  • Procedura
    40 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Veneziane con semifreddo o crema al mascarpone

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Le brioches per la colazione si trasformano in meravigliosi dolci di pasticceria grazie a questa doppia ricetta con 2 differenti gradi di difficoltà e 2 tempistiche molto diverse. Provate la semplicissima ricetta delle veneziate con crema al mascarpone oppure mettetevi alla prova con la ricetta delle veneziane al semifreddo

    Preparazione

    Per le veneziane con semifreddo

    1) Spremete 5 arance fino a ottenere 1,7 dl di succo e filtratelo. Spremete anche 1/2 limone, filtrate il succo e scaldatelo con 90 g di zucchero e 1 bicchierino di liquore all'arancia finché lo zucchero si scioglie. Fate bollire fino a ridurre della metà.

    2) Nel frattempo montate 7 tuorli d'uovo con i 90 g di zucchero rimasti fino a ottenere una crema gonfia, aggiungete a filo lo sciroppo bollente e montate ancora per 3-4 minuti. Fate raffreddare, versate il succo d'arancia, incorporate 400 g di mascarpone e amalgamate il composto. Trasferitelo in freezer per un'ora. 

    3) Tagliate la calotta a 6 mini veneziane, incidete la mollica a 1 cm dal bordo e prelevatela. Riempitele brioches con il semifreddo preparato e riposizionate la calotta.

    Per le veneziane con crema al mascarpone

    1) Montate 6 tuorli d'uovo in una ciotola con 6 cucchiai di zucchero fino a ottenere una crema gonfia e chiara; profumate con il succo di 2 arance, la scorza grattugiata di una e 1 bicchierino di liquore all'arancia.

    2) Lavorate 400 g di mascarpone in un'altra ciotola finché diventa molto morbido e incorporatelo al composto di tuorli profumato all'arancia.

    3) Tagliate la calotta a 6 mini veneziane, incidete la mollica a 1 cm dal bordo ed estraetela. Riempitele con la crema al mascarpone preparata e chiudetele con le calotte.

    Riproduzione riservata