minestra-di-gramigna-con-ceci-e-prosciutto

Minestra di gramigna con ceci e prosciutto

  • Procedura
    1 ora 5 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Minestra di gramigna con ceci e prosciutto

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La minestra di gramigna con ceci e prosciutto è un primo piatto di origine contadina, molto semplice e gustoso. Bastano pochi ingredienti per dare vita a un piatto davvero spettacolare, seppure nella sua semplicità. Si prepara in pochi passaggi: seguite la ricetta.

    Preparazione

    1) Cuoci le castagne. Metti 150 g di castagne a bagno per 2 ore in acqua fedda. Scolale e asciugale, poi incidile in senso orizzontale dalla parte bombata, disponile in una teglia, meglio se quella forata per caldarroste, e cuocile in forno già caldo a 220°C per circa 20-25 minuti, mescolandole spesso. Lasciale riposare per 5 minuti avvolte in un telo, poi sbucciale e privale della pellicina.

    2) Fai il soffritto. Sciacqua e asciuga 1 pomodoro, dividilo a metà, elimina i semi e taglialo a dadini. Sgocciola 2 barattoli di ceci lessati (480 g peso sgocciolato) e frullane 2/3 nel mixer. Scalda 2 cucchiai di olio in una casseruola, unisci 1 spicchio d'aglio, spellato e tritato con metà delle foglie di 1 rametto di rosmarino, 80 g di prosciutto crudo tagliato a striscioline e il pomodoro a dadini. Soffriggi per 1-2 minuti, aggiungi il passato e i ceci rimasti e mescola bene.

    3) Cuoci la pasta. Versa 1 litro di brodo vegetale e le castagne nella pentola, mescola e porta a ebollizione; abbassa la fiamma e prosegui la cottura per 10 minuti. Regola di sale e pepe, unisci 200 g di pasta formato gramigna e cuocila al dente. Suddividi la minestra nei piatti, irrorala con un filo di olio e servi, decorando con i ciuffetti di rosmarino tenuto da parte.

    Riproduzione riservata